Thursday, June 30, 2011

Freedom Giveaway Hop (Int)

Welcome to the Freedom Giveaway Hop!
The Blog Hop runs from July 1st to July 7th.
Winners will be drawn via and notified promptly.

The Prize is your choice of one of these books:

A Game of Thrones by George R. R. Martin
Magic Bites by Kate Daniels
Uglies by Scott Westerfeld
Shiver by Maggie Stiefvater
The Body Finder by Kimberly Derting
The Bride by Julie Garwood
The Bride and the Beast by Teresa Medeiros
Touch of Enchantment by Teresa Medeiros
On What Grounds by Cleo Coyle
Walking in Pimlico by Ann Featherstone
Mind Games by Carolyn Crane
Soulless by Gail Carriger
The Bad Beginning by Lemony Snicket
Dark Oracle by Alayna Williams

In comments tell me which book you would like to win, along with your name, email and country (I'm just curious! :P).

The only requirement is that you follow the blog.
One extra entry if you spread the word (link in comments).
Another extra entry if you follow me on twitter (@hatshepsut0011)

This giveaway is open to any country that The Book Depository ships to.

Good luck!

Da questo giveaway hop non voglio più lasciare fuori i miei follower italiani che non leggono in inglese e perciò ho deciso di mettere in palio i seguenti libri:

L'anello di ferro di Ornella Albanese
Un cuore nelle tenebre di Roberta Ciuffi

Per partecipare a questo giveaway dovete:

1) essere FOLLOWER del blog
2) lasciare un commento indicando il libro che volete vincere e il vostro indirizzo mail

Per dei punti extra:
1) pubblicizzare il giveaway su facebook/twitter/blog (lasciandomi il link nei commenti)
2) seguitemi su twitter (@hatshepsut0011) (lasciate il vostro twitter name nei commenti)

Il giveaway durerà fino al 7 Luglio.

Buona Fortuna!

Monday, June 27, 2011

Author Interview with Laura Bickle / Alayna Williams

My first interview and with one of my favourite UF authors!
Today I am happy to welcome to Dr. Stravagante’s Traveling Book Circus Laura Bickle / Alayna Williams author of the Anya Kalinczyk series (Embers and Sparks) and the Oracle series (Dark Oracle and Rogue Oracle).

1) Hi, Alayna! Thank you for being with us today! Please tell us a bit about yourself.

I'm a bit of an odd duck. My background is in information technology, criminology, and library science. I live in the Midwest, where my husband and I are owned by four semi-reformed feral cats. My hobbies include astronomy and belly dancing...I do neither one well, but I enjoy them.

2) When did you realize you wanted to be an author?

I'm still pinching myself! I've always been scrawling stories, every since I've been old enough to hold a crayon. It still seems a bit surreal to be able to see my work in print.  It was a long road, but I'm thrilled to be on it. I'm excited that other people want to read what I've's the best feeling in the world. 

3) When you set out to write a story, do you approach it as an architect (planning everything out in advance) or as a gardener (planting a seed and allowing it to grow as it will)?

I love the analogy! I guess I'm mostly an architect, but I leave room for growth. I begin with a high-level outline. A skeleton or scaffolding. As I work through the manuscript, it becomes more detailed. Flesh gets added to the bones. There are ideas that need to be reiterated, loops that need to be closed, threads to tie up. It eventually breaks into a scene-by-scene outline.

The scene-by-scene outline allows me to easily create a timeline (another frequent editorial request). I find that I'm less tempted to try to pack a superhuman number of events into my heroine's day if I have a visual representation of how much stuff I'm trying to cram between sunrise and sunset.

That's not to say that I have no serendipities, no flow. I do chase ideas down rabbit holes and find my own little synchronicities. The outline is not sacred - it's meant to be torn apart and reconstructed.

4) You write under two different pen names: Laura Bickle (the Anya Kalinczyk urban fantasy series) and Alayna Williams (the Oracle urban fantasy series). Please tell us a bit about each series.

My Laura Bickle books, EMBERS and SPARKS, are best described as "Ghostbusters in Detroit with dragons and arson." They follow the adventures of Anya Kalinczyk, who's an arson investigator and psychic medium. She spends her days working with as an arson investigator and her nights exterminating malicious spirits with an eccentric group of ghost hunters. She's joined by her faithful familiar, a feral fire salamander named Sparky.

My Alayna Williams books, DARK ORACLE and ROGUE ORACLE, are about a criminal profiler, Tara Sheridan, who uses Tarot cards to solve crimes. These books are a mashup of science and magic - similar to Fringe and the X-Files. Tara's a reluctant member of an ancient society of oracles tracing their lineage back to the Oracle of Delphi. In ROGUE ORACLE, Tara and her skeptic partner Harry Li are on the trail of a Chernobyl survivor who's selling nuclear secrets on the international black market.

5) Why do you write under two different names?

My editor recommended that I use a different pseudonym for the ORACLE books. My first book, EMBERS, came out in April, 2010. DARK ORACLE was scheduled for June of that year. We thought it would be confusing for readers to have two UF series going on under the same name, with alternating release dates. For that purpose, it made sense to create "Alayna." In that sense, it was a branding decision.

Both series are urban fantasy. But a little different. The Anya books are very much gritty urban fantasy, while the Oracle books border on science fiction.

6) How do you get inspiration while writing a book? And why Oracles?

I've always been intrigued by the idea of a hidden supernatural world existing beneath our own. Urban Fantasy allows me to explore the "what if's": What if a criminal profiler turned to Tarot card divination? What if the Oracle of Delphi survived into the modern day...and what would they have been up to? What if the future could be told through the use of magic...and how would we try to change what we saw?

7) When did you become interested in Tarot cards? Do you use Tarot cards?

I read cards for myself for fun and use them for story prompts. The ORACLE books were written with a deck at hand. Whenever I got stuck on a character or plot point, I'd pick a card. Some of the spreads I used made their way into the final version of the book. It was a fun way to visually outline a story, since there's a Hero's Journey already included in the cards.

8) Have you ever had your fortune told? If you have, what was it like?

I go to the local Renaissance Festival every year and get my Tarot cards read by the same card reader. It's a lot of fun...I'm usually full of turkey leg and cheesecake on a stick by that time. My costume is usually a  bit muddy from sitting too close at the Mud Show, and we sit in a sunshine-y nook to peer at the cards.

9) Favorite myths? Who is your favorite myth character and why?

Fire salamanders! Salamanders haven't gotten much press since Paracelus' time as elemental spirits, but I'm fascinated by the idea that they might be magical familiars.

I've been slightly obsessed with amphibious salamanders since I was a kid and would find them under rocks in clear streams. I can see why people thought they were mysterious creatures.

10) What new book or story are you working on?

I'm working on a couple of fantasy projects. Like my other books, they involve female protagonists. Somehow, my heroines always wind up with they cats, salamanders, or other familiars.

I can’t wait to know more! Thank you for answering my questions! 


La mia prima intervista e con una delle mie autrici preferite di UF!
Oggi sono lieta di dare il benvenuto nel Dr. Stravagante’s Traveling Book Circus a Laura Bickle / Alayna Williams, autrice della serie di Anya Kalinczyk (Embers e Sparks) e della serie de l’Oracolo (Dark Oracle and Rogue Oracle).

1) Ciao, Alayna! Grazie per essere con noi oggi! Parlaci un po’ di te.

Sono un tipo abbastanza eccentrico. La mia formazione è nell’informatica, nella criminologia e nelle scienze bibliotecarie. Vivo nel Midwest, dove io e mio marito  siamo di proprietà di quattro gatti selvatici semi-riformati. I miei hobby sono l'astronomia e la danza del ventre ... non riesco bene in nessuno dei due, ma mi piacciono ugualmente.

2) Quando hai capito che volevi diventare una scrittrice?

Mi sto ancora dando dei pizzicotti! Ho sempre scarabocchiato storie fin da quando ero abbastanza grande da tenere in mano una matita. Sembra ancora un pò  surreale poter vedere il mio lavoro pubblicato. È stata una strada lunga, ma sono entusiasta di averla imboccata. Sono emozionata che altre persone vogliano leggere quello che ho scritto ... è la migliore sensazione del mondo.

3) Quando ti proponi di scrivere una storia, il tuo approccio è quello di un architetto (che progetta tutto in anticipo) o di un giardiniere (che pianta un seme e gli consente di crescere in libertà)?

Mi piace l'analogia! Credo di essere soprattutto un architetto, ma lascio spazio per la crescita. Comincio con una struttura di alto livello.  Uno scheletro o impalcatura. Mentre lavoro sul manoscritto, diventa più dettagliato. La carne viene aggiunta alle ossa. Ci sono idee che devono essere ribadite, cicli che devono essere chiusi, trame da collegare. Alla fine si rompe in uno schema scena per scena.

Lo schema scena per scena mi permette di creare facilmente una linea del tempo (un'altra richiesta editoriale frequente). Ho constatato che, se ho una rappresentazione visiva di quante cose sto cercando di stipare tra l'alba e il tramonto, sono meno tentata di provare a caricare le giornate della mia eroina con una serie sovrumana di eventi.

Questo non vuol dire che non ho colpi di genio, nessun flusso. Inseguo le idee fin nelle tane dei conigli e trovo le mie piccole sincronicità. Lo schema non è sacro - è destinato ad essere distrutto e ricostruito.

4) Scrivi utilizzando due nom de plum differenti: Laura Bickle (per la serie urban fantasy di Anya Kalinczyk) e Alayna Williams (per la serie urban fantasy de l'Oracolo). Dicci qualcosa di entrambe queste serie.

I libri che scrivo sotto lo pseudonimo di Laura Bickle, EMBERS e SPARKS, sono meglio descritti come "Ghostbusters a Detroit con draghi e incendi." Seguono le avventure di Anya Kalinczyk, che è una investigatrice di incendi dolosi e sensitiva. Trascorre le sue giornate lavorando come investigatrice di incendi dolosi e le sue notti sterminando spiriti maligni con un eccentrico gruppo di cacciatori di fantasmi. È affiancata dal suo fedele demone domestico, una salamandra pezzata selvatica di nome Sparky.

I libri che scrivo sotto lo pseudonimo di Alayna Williams, DARK ORACLE e ROGUE ORACLE, trattano di una criminal profiler, Tara Sheridan, che utilizza i Tarocchi per risolvere i crimini. Questi libri sono un miscuglio di scienza e magia – simili a Fringe e X-Files. Tara è un riluttante membro di un'antica società di oracoli che tracciano il loro lignaggio fino all'Oracolo di Delfi. In ROGUE ORACLE, Tara e il suo scettico partner Harry Li sono sulle tracce di un sopravvissuto di Chernobyl che sta vendendo segreti nucleari sul mercato nero internazionale.

5) Perché scrivi sotto due nomi differenti?

Il mio editore mi ha consigliato di utilizzare uno pseudonimo diverso per la serie de L’Oracolo. Il mio primo libro, EMBERS, è uscito nel mese di aprile, 2010. DARK ORACLE era previsto per giugno dello stesso anno. Abbiamo pensato che sarebbe stato fonte di confusione per i lettori avere due serie UF succedersi sotto lo stesso nome, con date di uscita alternate. A tal fine aveva un senso creare "Alayna".
In questo senso, è stata una decisione di marca.

Entrambe le serie sono urban fantasy, ma un pò diverse. I libri di Anya sono un urban fantasy crudamente realistico, mentre i libri de l’Oracolo confinano con la fantascienza.

6) Come ottieni l'ispirazione durante la scrittura di un libro? E perché gli Oracoli?

Sono sempre stata affascinato dall'idea di un mondo soprannaturale nascosto esistente al di sotto del nostro. L’Urban Fantasy mi permette di esplorare i "che sarebbe successo se": che sarebbe successo se una criminal profiler si rivolgesse alla divinazione tramite lettura dei Tarocchi? Che sarebbe successo se l'Oracolo di Delfi fosse sopravvissuto fino ai giorni nostri ... e cosa avrebbero fatto? Che sarebbe successo se il futuro potesse essere rivelato attraverso l'uso della magia ... e come cercheremmo di cambiare quello che abbiamo visto?

7) Quando hai iniziato ad interessarti di Tarocchi? Utilizzi i Tarocchi?

Leggo le carte per me per divertimento e le uso per nuovi spunti. I libri de l’Oracolo sono stati scritti con un mazzo a portata di mano. Ogni volta che mi bloccavo su un personaggio o su un punto della storia, pescavo una carta. Alcuni dei metodi di lettura che ho usato si sono fatti strada nella versione finale del libro. È stato un modo divertente per delineare visivamente una storia, dal momento che c'è un Viaggio dell’Eroe già incluso nelle carte.

8) Ti sei mai fatta prevedere il futuro? Se si, come è stato?

Vado al Festival del Rinascimento locale ogni anno e mi faccio leggere i Tarocchi dalla stessa indovina. È molto divertente ... sono di solito piena di coscia di tacchino e cheesecake su un bastoncino a quel punto. Il mio costume è di solito un pò fangoso essendo seduta troppo vicino allo Spettacolo di Fango, e ci sediamo in un angolo soleggiato per scrutare le carte.

9) Miti preferiti? Chi è il tuo personaggio mitologico preferito e perché?

Le salamandre pezzate! Le salamandre non hanno ottenuto molta pubblicità dai tempi di Paracelus come spiriti elementali, ma mi affascina l'idea che potrebbero essere demoni domestici magici.

Sono stata leggermente ossessionata dalle salamandre da quando ero bambina e mi capitava di trovarle sotto le rocce nei corsi d'acqua limpidi. Posso capire perché la gente pensava che fossero creature misteriose.

10) Su quale nuovo libro o storia stai lavorando?

Sto lavorando su un paio di progetti fantasy. Come i miei altri libri, coinvolgono protagoniste femminili. In qualche modo le mie eroine finiscono sempre con degli animali ... che si tratti di gatti, salamandre o altri demoni domestici.

Non vedo l'ora di saperne di più! Grazie per aver risposto alle mie domande!

You can win a copy of Dark Oracle HERE

Potete vincere una copia di Dark Oracle QUI


More info on her urban fantasy and general nerdiness is here:
Laura/ Alayna’s blogs
She’s a proud member of Word Whores.
And Twitter...@Laura_Bickle
Sparky the fire salamander from EMBERS and SPARKS has his own Twitter account, @SparkySalamandr

Dr. Stravagante presents: Dark Oracle by Alayna Williams

Title: Dark Oracle
Author: Alayna Williams
Release Date: 25 May 2010
Publisher: Pocket Books
Series: Book #1 in the Oracle series
Formats available: paperback, ebook
Description from Goodreads
As a criminal profiler, Tara used science and her intuitive skill at Tarot card divination to track down the dangerous and depraved, including the serial killer who left her scarred from head to toe. Since that savage attack, Tara has been a recluse. But now an ancient secret society known as “Delphi’s Daughters” has asked for her help in locating missing scientist Lowell Magnusson. And Tara, armed with her Tarot deck, her .38, and a stack of misgivings, agrees to try.

Tara immediately senses there is far more at stake than one man’s life. At his government lab in the New Mexico desert, Magnusson had developed groundbreaking technology with terrifying potential. Working alongside the brusque but charismatic agent Harry Li, Tara discovers that Magnusson’s daughter, Cassie, has knowledge that makes her a target too. The more Tara sees into the future, the more there is to fear. She knows she has to protect Cassie. But there may be no way to protect herself—from the enemies circling around her, or from the long-buried powers stirring to life within. . . .

Dark Oracle Ingredients

A tormented criminal profiler who solves her cases with the help of tarot cards
An ancient secret society of Oracles
A charming agent of few words
A missing scientist
Government conspiracy
Dangerous technology

If you love dark urban fantasy with a good spoonful of sci-fi, this is the book for you.
The characters are wonderfully constructed and the plot even more. I have always been attracted to tarot cards and it was interesting to discover the different spreads. 
Magic and science are mingled together to create a fast paced mystery with just the right amount of action and romance. 

Titolo: Dark Oracle
Autrice: Alayna Williams
Data di pubblicazione: 25 May 2010
Editore: Pocket Books
Serie: 1° Libro nella serie de l'Oracolo
Formati disponibili: paperback, ebook
Traduzione della trama presa da Goodreads

In qualità di criminal profiler, Tara ha usato scienza e la sua abilità nella lettura intuitiva dei Tarocchi per rintracciare pazzi e depravati, tra cui il serial killer che le ha lasciato cicatrici dalla testa ai piedi. Da quando è stata violentemente aggredita Tara ha vissuto reclusa, ma ora una antica società segreta nota come “Le Figlie di Delphi” ha chiesto il suo aiuto per trovare lo scienziato scomparso Lowell Magnusson e Tara, armata di tarocchi, una calibro 38 e una pila di dubbi, accetta di provare.

Tara percepisce immediatamente che c'è molto di più in gioco della vita di un uomo. Presso il suo laboratorio governativo nel deserto del New Mexico, Magnusson aveva sviluppato una tecnologia innovativa con un potenziale terrificante. Lavorando fianco a fianco con il brusco ma carismatico agente Harry Li, Tara scopre che la figlia di Magnusson, Cassie, possiede conoscenze che rendono anch’essa un bersaglio. Quanto più Tara vede nel futuro, tanto più c'è da temere. Lei sa che deve proteggere Cassie, ma potrebbe non esserci modo di proteggere sé stessa - dai nemici che la circondano o dai poteri a lungo sepolti che nel profondo stanno prendendo vita. . . .

Ingredienti di Dark Oracle

 Una tormentata criminal profiler che risolve i suoi casi con l'aiuto dei tarocchi
 Un'antica società segreta di Oracoli
 Un affascinante agente di poche parole
 Uno scienziato scomparso
 Un complotto governativo
 Pericolosa tecnologia

Se amate il dark urban fantasy con una bella cucchiaiata di fantascienza, questo è il libro per voi.
I personaggi sono meravigliosamente costruiti e la trama lo è ancora di più. Sono sempre stata attratta dai tarocchi ed è stato interessante scoprire i diversi metodi di lettura.
 Magia e scienza sono mescolate insieme andando a creare un giallo dal ritmo frenetico con la giusta dose di azione e romanticismo.

You can win a copy of this book HERE

Potete vincere una copia del libro QUI